04 settembre 2006

Creazione

"Stupende queste visioni della Creazione! Una creazione che avviene ora, che avviene continuamente. Non una creazione persa nel tempo, fatta in sei giorni. Non l'uomo creato prima della donna! E non l'uomo fatto ad immagine e somiglianza del Creatore. Perchè è vero esattamente il contrario:è l'uomo che ha concepito il creatore a sua immagine e somiglianza. Che altro è se non una proiezione dell'Io e delle sue passioni, quel dio delle religioni, geloso degli altri dei, selettivo in chi ama e vendicativo al punto da condannare per l'eternità chi, nel breve spazio di una vita, può averlo offeso? Di tutto il creato solo l'uomo è fatto così. E solo umane sono quelle passioni che le religioni attribuiscono al creatore. Nel resto della natura non esistono. Il leone non è arrabbiato quando azzanna una gazzella. Ha semplicemente fame."

da Un altro giro di giostra - Tiziano Terzani

2 commenti:

supermonix ha detto...

Terzani ha ragione: il dio delle religioni è un dio fatto ad immagine e somiglianza dell'uomo. Terzani è morto e non è più un uomo su questa Terra. Adesso lui sa che il Vero e Unico Creatore non è quello delle religioni, non è quello che lui credeva. Adesso Terzani lo sa. Peccato che non possa tornare e scrivere un altro libro, sarebbe pieno di "errata corrige", ma aiuterebbe a raccontare un po' di verità. Quella vera.

Capucine ha detto...

ci hanno insegnato che "Dio è Amore", ci hanno anche insegnato che "Dio ha fatto l'uomo a Sua immagine e somiglianza".
E' vero, verissimo, il contrario.
Ma forse non abbiamo capito che quando Dio ha creato l'uomo simile a Se Stesso intendeva semplicemente estendere il suo Amore: come dire: "Dio è Amore quindi la Sua creazione (l'uomo) è Amore" non può essere altro ciò che Dio ha creato.
L'uomo l'ha dimenticato!